Strategie di comunicazione troppo aggressive

Quante volte ci siamo lamentati di strategie di comunicazione fin troppo aggressive, riferendoci soprattutto a telefonate che possono diventare addirittura moleste, per offrire prodotti o servizi che mai potrebbero servirci.

La nuova tendenza è quella di prevedere delle campagne pubblicitarie telefoniche anche per i prodotti da investimento, prodotti che non sono naturalmente per la massa, quindi occorrerebbe scegliere con attenzione gli utenti da contattare, quelli che potrebbero essere in qualche modo interessati al prodotto venduto e non cercare di colpire nel mucchio, diventando dei veri e propri stalker.

Più o meno tutti sappiamo come il Forex sia il prodotto da investimento del momento, ma crediamo poco professionale contattare milioni di utenti senza alcun interesse per gli investimenti, per proporre abbonamenti a siti dove è possibile investire piuttosto che sconti su commissioni o corsi per imparare ad utilizzare questo o quello strumento.

Una cosa è realizzare un sito con delle guide su come investire efficacemente, magari con la quotazione oro usato in tempo reale, per chi è interessato a questo tipo di investimenti, un’altra è invece provare a convincere persone assolutamente disinteressate all’argomento a seguire un corso sul Forex piuttosto che su qualunque altro strumento per investire i propri denari, supponendo poi che quella persona non abbia problemi economici, nel qual caso improperi ed insulti saranno molto facili da sentire.

Per questo vi raccomandiamo di studiare bene le vostre strategie pubblicitarie. Campagne ultra aggressive sono da evitare in ogni caso, ma se in casi davvero particolari possono portare anche risultati soddisfacenti, non bisogna mai utilizzare tali tipi di strategie pubblicitarie quando si vendono prodotti o servizi di nicchia. In questo caso è assolutamente necessario filtrare bene il proprio database e scegliere solo gli utenti che potrebbero essere davvero interessati a ciò che vendiamo, tralasciando quegli utenti per cui abbiamo anche il minimo dubbio che possano essere infastiditi dalle nostre proposte.