Community ed acquisti

Come ormai vi sarete accorti, l’argomento principale che trattiamo è la comunicazione, specialmente rivolta al marketing. L’ambito di applicazione principale per le strategie di comunicazione sono proprio quelle che riguardano il marketing, la pubblicità, su ogni media possibile.

Ci occupiamo infatti di comunicazione su media cartacei e televisivi, ma soprattutto su quello che è lo studio più importante in quest’era, la comunicazione su internet.

Ciò che tutti ricercano è capire il modo con cui le persone decidono, con cui è possibile influenzarne le scelte d’acquisto. Molto importante è oggi il ruolo dei Social, delle community, che abbiamo scoperto possono far muovere velocemente le scelte di acquisto delle persone.

Sono tantissimi gli esempi che potremmo portare. Forum dedicati a questa o a quella nicchia. Ci riferiamo ad esempio ai professionisti di fotografia, che danno consigli d’acquisto sui forum specializzati. E’ così che si sceglie di acquistare una nuova fotocamera di una marca piuttosto che un’altra e sono quindi questi i posti che occorre frequentare per poter influenzare le scelte dei possibili clienti.

Pensate ad esempio agli orologi. Da un paio d’anni vanno fortissimo gli orologi casio oro, degli orologi vintage che erano scomparsi dal panorama commerciale, ma che qualche nostalgico ha pensato bene di riproporre alle community social e che sono diventati presto virali, diventando nuovamente un prodotto cult fra giovani e meno giovani, un oggetto oggi richiestissimo, dopo aver passato tanti anni nel dimenticatoio.

Questo ci fa capire quanto i social possano essere importanti ad influenzare le scelte dei consumatori. Pensate ad un nuovo smartphone, pensate a quanto possa essere importante l’opinione che si legge sui Social.

Una nuova marca potrebbe decidere di mettersi d’accordo con gli amministratori delle community social più importanti sull’argomento, far inserire qualche buona recensione agli esperti di settore e siamo sicuri che acquisterebbe velocemente un’importante fetta di mercato, a scapito delle marche più famose, che allo stesso tempo potrebbero perdere importanti quote di mercato se qualcuno recensisse negativamente qualche prodotto di quella marca.

I social sono uno strumento potentissimo, usateli bene.